C’era una volta a Rossomondo un anziano signore…

C’era una volta a Rossomondo un anziano signore. Il suo nome era Stefano Pallamare, ma era chiamato da tutti “scimmia”: il suo modo scoordinato di camminare sommato ai forti urli che emetteva con la sua possente voce lo rendevano quasi indistinguibile da un orangutan. Pallamare era un fabbro da molto tempo: produceva finestre e le vendeva in tutto il suo paese. Aveva imparato il suo mestiere dal suo antenato Guglielmo Enrico Cancelli. Le sue finestre, tuttavia, non erano affatto le migliori,

More: continued here

Leave a Reply